• Laura Realbuto

I valori di una "Coltivatrice di semplicità". I valori che mi accompagnano.

Aggiornamento: 14 apr

In questo articolo voglio raccontarti i valori che mi accompagnano nella vita e di conseguenza nella mia professione.

Spesso si ha la tendenza a suddividere la propria vita a compartimenti stagni, complice anche la società in cui viviamo che ci incentiva a etichettare ogni cosa.


In particolare, non ho mai pensato alla mia vita privata come un’entità scissa da quella lavorativa, in quanto gli stessi valori con cui affronto la vita sono quelli che fanno da pilastro nella mia professione.

Non sto dicendo che vita privata e vita professionale non debbano essere in qualche modo separate. Sicuramente a livello organizzativo è fondamentale saper gestire questi due ambiti in modo da conciliare nelle nostre giornate vita privata e lavoro, vivendo così il tempo in maniera equilibrata. Questo approccio, però, non riguarda i valori che ci accompagnano, i quali, nel caso di un personal brand, si ripropongono per far germogliare un business unico e autentico.

Alla luce di questo oggi voglio raccontarti l’insieme dei miei valori e come questi si manifestino nella mia vita e di conseguenza nel mio lavoro.


Riservatezza

La riservatezza è uno dei valori principali della mia professione. Proprio per questo motivo ho deciso di non pubblicare sul mio sito e sui miei canali social le foto del prima e del dopo i miei interventi in ambito domestico. Non si tratta di regole della privacy, perché sappiamo bene che con i giusti consensi i materiali fotografici possono essere diffusi, ma si tratta di ben altro.

Ritengo che l’ambiente domestico sia una parte troppo intima di una persona e pubblicare foto che mostrano la casa o semplicemente una stanza oppure un singolo cassetto, per me significherebbe violare l’intimità stessa della persona.

L’intento del mio lavoro non è quello di realizzare cassetti perfettamente ordinati e dispende impeccabili, ma è quello di supportare la persona a realizzare quell’ordine” interiore che si materializza attraverso il rapporto con gli oggetti e con la casa.


Curiosità

Sono sempre stata una persona molto curiosa. Fin da bambina mi piaceva esplorare ciò che non conoscevo e odiavo quando le persone parlavano di cose che io non potevo ancora comprendere.

Negli anni questa curiosità si è trasformata in fame di sapere. Per questo motivo divoro decine e decine di testi che trattano argomenti organizzativi, rapporto con la casa e crescita personale.

Inoltre, ho deciso di approfondire i miei studi attraverso corsi di specializzazione e integrando l’organizzazione con il coaching. Sono sempre molto felice ed entusiasta all’idea di frequentare un nuovo corso di formazione, perché imparare cose diverse mi permette non solo di ampliare le mie conoscenze e di rendermi più consapevole, ma anche di supportare sempre meglio le persone che decidono di affidarsi a me.


Accoglienza

Saranno forse le mie origini siciliane a fare dell’accoglienza un valore che porto sempre con me? Non so rispondere a questa domanda, ma per dare un significato più profondo a questo valore ho pensato a tutte le volte che io mi sono sentita accolta, a cosa ho provato in quei momenti e quali emozioni ho percepito.

È in questi termini che nasce lo spazio per accogliere chi si rivolge a me. Uno spazio “sacro”, libero dal giudizio, dove la persona accolta ha la facoltà di esprimere ciò che ritiene opportuno con la massima libertà. Uno spazio dove l’energia fluisce in modo naturale, dove c’è rispetto per le emozioni, le sensazioni e il sentire della persona. Dove la privacy viene tutelata e c’è armonia. Dove c’è lo spazio per co-creare la trasformazione desiderata.

Questo è quello che io definisco accoglienza ed è in questo spazio che amo accogliere le mie clienti.


Amore

L’amore è un sentimento profondo ma anche un valore, almeno lo è per me.

Ho imparato ad amare le piccole cose allenando il muscolo della gratitudine e ho imparato a celebrare la vita nella sua forma più semplice e naturale.

Mi piace trasmettere al mondo l’amore per il mio lavoro e la passione per quello che faccio ogni giorno per riuscire a dare il meglio di me come Coltivatrice di semplicità.

Amore è anche cura. Prendermi cura degli altri per me è sempre stata una fonte di gioia, e rendermi utile mi ha permesso nel tempo di coltivare la mia spiritualità e il rapporto con me stessa. Per questo motivo con il mio lavoro ho deciso di supportare le donne attraverso il decluttering, l’organizzazione e il coaching. Questi tre elementi, infatti, sono potentissimi per riuscire a ritrovare sé stessi ed allinearsi alla propria essenza.

Amore è anche condivisione, dove condivisione assume il significato di moltiplicatore di felicità. Ed è proprio a questa felicità che aspiro nella vita e nel lavoro, soprattutto quando essa deriva dalla riscoperta della semplicità nella sua forma più naturale


Trasparenza

Se penso alla trasparenza, la prima cosa che mi viene in mente è l’acqua limpida del mare incontaminato. Sono sempre stata una persona molto diretta e mi è capitato in passato di pagare pegno per questo. Avevo confuso l’impulsività con la trasparenza ma, con l’avanzare degli anni e grazie all’esperienza acquisita, ho imparato a contare fino a 10 prima di partire in quarta.

Ho allenato le mie capacità di ascolto e cerco, per quanto possibile, di mettermi sempre nei panni degli altri prima di formulare qualunque tipo di pensiero. Per questo mi piace parlare chiaro guardando le cose da un punto di vista oggettivo prima che soggettivo. Trasparenza è per me sinonimo di autenticità e di libera espressione nel pieno rispetto del prossimo: mi impegno sempre a essere me stessa nella vita intima e nel lavoro, e sono ormai consapevole del fatto che non posso piacere a tutti e che va bene così.

Rimanere trasparenti e allineati con ciò che si è nel profondo dell’anima credo sia il più bel regalo che ci si possa concedere nella vita.


In conclusione...

Questi sono soltanto alcuni dei valori che accompagnano le mie giornate e il mio lavoro. Averli messi per iscritto e condivisi attraverso questo articolo è come aver sancito un patto con me stessa nell’impegnarmi a onorarli sempre.


Con l’esperienza ho appreso che intraprendere un percorso di decluttering non è mai una scelta semplice, anzi può essere più o meno ostica in base alla motivazione che c’è alla base di questa decisione. Sapere che c’è qualcuno che può supportarti in questo percorso e che condivide valori sani e genuini può essere per molti aspetti confortante.


I valori che ci caratterizzano sono come dei motori che muovono la nostra vita verso un’unica direzione. Sono come fari nella notte che illuminano il cammino che stiamo percorrendo e riempiono di significato ogni nostro gesto.

Bisognerebbe recitarli ogni sera come una preghiera o una poesia, per tenerli sempre a mente e non perderli mai di vista perché sono parte integrante della nostra anima e di ciò che siamo.


Se vuoi intraprendere un percorso di decluttering o semplicemente condividere con me i tuoi pensieri scrivimi una mail a info@laurarealbuto.com oppure vieni a trovarmi sul mio profilo Instagram @laura.realbuto.


Ti aspetto con gioia!

52 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti